L’Ultima Cena nell’arte contemporanea

Rielaborazioni di vari artisti tra antico e moderno

Ecco un tema che non passa mai di moda, interpretato da diversi artisti nei modi più vari: L’ultima cena!

Da Andy Wharol che riprende in stile pop il famoso quadro di Leonardo introducendo sulle figure, riportare in bianco e nero, delle strisce verticali di colore, utilizzando i colori accesi tipici di questa corrente artistica.

Andy Warhol, The Last Supper, 1986
Andy Warhol, The Last Supper, 1986

Troviamo in seguito il tema riproposto da vari artisti anche sconosciuti, tra cui la versione in cui attorno alla tavola sono disposti anziché gli apostoli diverse famose star del cinema classico. La figura centrale di Cristo è invece soostituita  da Marylin Monroe, a cui tutti i personaggi guardano più con desiderio che con ammirazione.

Autore sconosciuto, L'ultima cena
Autore sconosciuto, L’ultima cena

In un’altra rappresentazione della fotografa Elisabeth Ohlsen Watson la figura del Cristo rimane piuttosto vicino alla tradizione nonostante le scarpe nere dal tacco alto. Gli apostoli sono in questo caso sostituiti da diverse figure femminili, vestite con abiti volgari che non ostentano la lussuria a cui aspira la società contemporanea. E’ qui evidenziata quindi la sostituzione dei valori tradizionali per i disvalori attuali.

Elisabeth Ohlsen Watson, The Last Supper
Elisabeth Ohlsen Watson, The Last Supper

Troviamo nell’Utlima Cena dei lottatori di Wrestling i wrestler disposti attorno alla tavola mangiando fajitas e bevendo birra corona. Si trova qui collegata, come tipico della cultura messicana, l’aspetto religioso e quello legato alla vita quotidiana.

Autore sconosciuto, Ultima cena wrestler
Autore sconosciuto, Ultima cena wrestler

Nell’opera di Mike Holzer tutti i personaggi sono sostituiti da immagini di carlini, vestiti con abiti e collocati in uno spazio che rimanda anche in questo caso all’Ultima cena di Leonardo. Il richiamo diventa ancora più forte con l’apertura nella parte centrale.

Mike Holzer, The Last Supper Just Before Dinner
Mike Holzer, The Last Supper Just Before Dinner

Kramaster ci riporta invece un’opera dai colori accesi e contrastanti che richiamano i paesaggi di Kandinskij. I volti terrorizzati hanno la bocca spalancata e gli occhi sbarrati. Al posto del cibo dell’ultima cena tradizionale troviamo panini, patatine e bibite delle grandi catene di fast food del mondo contemporaneo. Anche qui l’artista presenta quindi una denuncia alla condizione dell’uomo contemporaneo in contrasto con le atmosfere serene e spiritualmente innalzate della tradizione.

Arum1966 (Mark), The Last Supper
Arum1966 (Mark), The Last Supper

 

Comments

comments