Titus Kaphar, Holy Absence – assenze attive

 

La finzione della rappresentazione

Titus Kaphar (nato nel 1976 a Kalamazoo, Michigan) crea delle opere che interagiscono con la storia dell’arte appropriandosi dei loro stili e mezzi. All’interno della serie di dipinti classici ripresi dall’artista troviamo due opere in cui viene effettuata dall’artista un’originale reinterpretazione del tema religioso, secondo cui non è più la presenza divina ma l’assenza divina a fare da protagonista. Continue reading “Titus Kaphar, Holy Absence – assenze attive”